Questo sito web utilizza i cookie per migliorarne la vostra esperienza.

Si suppone che tu sia d'accordo, ma si può scegliere di no se lo si desidera. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa sulla gestione dei cookie

Cosa sono? I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali, ove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. I cookie delle c.d. "terze parti" vengono, invece, impostati da un sito web diverso da quello che l'utente sta visitando. Questo perché su ogni sito possono essere presenti elementi (immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine web di altri domini, ecc.) che risiedono su server diversi da quello del sito visitato.

A cosa servono? I cookie sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, memorizzazione delle preferenze, ecc.

Pall srl usa i cookie?

Sì, per rendere il sito più usabile e permettervi una migliore navigazione.

Che tipo di cookie usiamo?
In parte si tratta di cookie necessari al funzionamento del sito, come ad esempio quelli di supporto alla gestione dell’autenticazione, alla gestione dei commenti o quelli legati alla ricerca sul sito.
Poi ci sono i cookie di terze parti utili per raccogliere i dati relativi all’uso del sito e permetterci di migliorarlo per rendere la navigazione migliore.
In ogni caso i cookie che usiamo non danneggiano il tuo computer e non contengono informazioni personali.

Si possono disattivare i cookie?
Sì, anche se disattivandoli si rischia di perdere alcune delle funzionalità del sito.

Ecco i link per sapere come procedere sui i browser più diffusi:
Google Chrome
Mozilla Firefox
Microsoft Internet Explorer
Safari

Fumi

PALL srl è in grado di progettare e realizzare Scrubber (o torri di lavaggio) utili ad abbattere la concentrazione di sostanze presenti in una corrente gassosa, solitamente polveri e microinquinanti acidi.

Queste apparecchiature trovano ampia applicazione negli impianti di depurazione fumi di svariati impianti chimici.
La depurazione dell’aria avviene tramite lavaggio in controcorrente con acqua finemente polverizzata ad alta pressione. In base alle concentrazioni ed alle caratteristiche degli agenti inquinanti possono essere previste camere di turbolenza, labirinti o separatori centrifughi a voluta per aumentare la capacità di separazione delle particelle catturate dalle gocce d’acqua. Inoltre l’acqua di lavaggio può essere arricchita con reagenti chimici in grado di favorire l’idrolisi o l’ossidazione dei composti inquinanti.

Nebbie Oleose P/AS

Il gruppo filtrante P/AS viene utilizzato per l'aspirazione di fumi oleosi prodotti da torni, frese, rettifiche, filettatrici ed in una qualsiasi tipo di lavorazione dove si formi la nebulizzazione di olii o refrigeranti in genere.

Si tratta di un filtro a tasche per filtrazione nebbie oleose, nebbie d’emulsione, vapori pesanti, aerosol e nebulizzazioni in genere:
ogni elemento filtrante è composto da un separatore di gocce, un pre-filtro metallico e da un filtro a tasche in fibra di vetro.

Gli impianti progettati e realizzati, prevedono un sistema di captazione istallata su ogni singola macchina studiata per permettere un'agevole e non limitativa operatività dei macchinari circostanti.

Il gruppo di filtrazione e abbattimento dei vapori e nebbie può essere del tipo elettrostatico o meccanico, e sono predisposti per un sistema di lavaggio in automatico dei filtri.

La filtrazione e aspirazione generale dell’aria avvengono, solitamente, a valle delle captazioni (spesso al di fuori dello stabile), garantendo un sistema con una buona efficienza di abbattimento e col grande vantaggio di concentrare in un unico punto il controllo e la manutenzione dell'impianto.
L’aria trattata è, al termine del ciclo di filtrazione, idonea per l’emissione in atmosfera consentita dalle leggi vigenti.

Odori

PALL srl realizza su commissione filtri per la depurazione dell’aria da sostanze maleodoranti.

La filtrazione in questione si basa sull’azione dei carboni attivi, una tecnologia di depurazione dell'aria per mezzo della quale una corrente gassosa viene privata degli elementi inquinanti facendola passare attraverso un filtro che contiene carbone attivo. L'operazione si basa sulla capacità del carbone attivo di assorbire, grazie alla sua porosità, la maggior parte delle sostanze organiche indesiderate.

Il carbone attivo è costituito per la gran parte da atomi di carbonio di origine vegetale o minerale, è caratterizzato da una porosità estremamente elevata e si presenta di colore nero; si può trovare in polvere (PAC) o in granuli (GAC).

Polveri e Trucioli da legno

PALL srl realizza sistemi filtranti per polveri o trucioli da legno denominati P/MAC.
I filtri in questione sono di tipo modulare, realizzati in pannelli di lamiera zincata, con principio di filtrazione mediante maniche di cotone speciale e dotati di uno o più sacchi di raccolta trucioli.

L’esecuzione dei suddetti è di tipo carenato, con maniche non a vista, e pannelli imbullonati l’uno con l’altro; per quanto riguarda, invece, la pulizia delle maniche avviene mediante scuotimento meccanico provocato da un moto-vibratore posizionato all’interno dei pannelli, collegato alla piastra porta-maniche.

La tipologia di filtrazione adottata da PALL srl per i filtri P/MAC è “in pressione”, ovverosia l’aria passa attraverso il ventilatore prima di entrare nel filtro: i ventilatori necessari per questo tipo di impianto sono a girante aperta con pale dritte, adatti per movimentare fluidi molto polverosi.

Polveri Industriali

I filtri realizzati da PALL srl per l’abbattimento delle polveri industriali sono denominati BC (a sezione circolare) e TA (sezione rettangolare o quadrata).

FILTRO BC: filtro a sezione circolare con maniche estraibili dall’alto e pulizia delle stesse mediante getto di aria compressa in controcorrente; può essere costruito sia per la filtrazione di polveri che per la depurazione di fumi. Esecuzione con scarico automatico delle polveri (rotocella sotto la tramoggia comandata dal quadro elettrico dell’impianto) o bidone di raccoglimento delle stesse.


FILTRO TA: filtro a sezione rettangolare o quadrata con maniche estraibili dall’alto e pulizia delle stesse mediante getto di aria compressa in controcorrente comandato da un quadro elettrico con scheda apposita, il tutto completamente automatizzato a intervalli programmati; l’evacuazione delle polveri filtrate avviene tramite coclea e rotocella.